Pro Loco Castel Santa Maria

La Pro Loco di Castel Santa Maria nasce nel 2009 dalla passione di pochi “castellani” e pian piano a contagiato tutto il paese.

Ritorno a Castello

C’era una volta, tanto tempo fa,
un paesino in mezzo alle montagne umbre, a metà strada tra Norcia e Cascia.
In un piccolo borgo di case, viveva una comunità innamorata dei profili degli Appennini, del verde della valle e della maestà della sua chiesa.

Pro Loco di Castel Santa Maria

Il nostro paese nasce tra le montagne umbre, a due passi della Valnerina, accanto al monte Vettore.
Situato tra Norcia e Cascia, nel nostro piccolo paradiso terreste, sta pian piano riprendendo vita e crescendo, dopo il terribile terremoto del ’79, la nostra comunità.
Tutto questo è reso possibile anche grazie al costante impegno della Pro Loco di Castel Santa Maria

La Pro Loco di Castel Santa Maria nasce nel 2009 da un’idea di Mario Nieddu e dall’esigenza di tutta la comunità di ritrovare un’identità collettiva ma soprattutto di fare qualcosa per il paese.

Far rivivere la Madonna della Neve

All’inizio si è trattato di ridare vita alla festa locale, dedicata alla madonna della Neve che ogni 5 di agosto, faceva affluire tutti gli abitanti dei paesi vicini nella nostra piccola frazione.

E’ stato incredibile partecipare alla sua realizzazione, essere tutti ingranaggi di uno stesso meccanismo, collaborare e lavorare gli uni accanto agli altri come avevano fatto i nostri nonni e i loro avi per generazioni. È stato emozionante ascoltare la messa in una chiesa ormai diroccata e abbandonata, che ha rivissuto ed è tornata ai suoi antichi splendori per un giorno solo grazie alla nostra azione.

Ma la Pro Loco presto è diventata molto di più di una festa annuale.

Tra Norcia e Cascia nasce Castel Santa Maria.

Il nostro villaggio è il luogo ideale per le famiglie per passare una piacevole villeggiatura d’estate. Ma il vero dramma d’inverno è quasi disabitato. Per dargli un futuro era necessario trasmettere alle nuove generazioni la nostra stessa passione per queste montagne e questo verde. Creare uno spazio dove si potesse stare bene e non annoiarsi nei lunghi pomeriggi estivi, dare ai bambini e ai ragazzi la possibilità di sentirsi parte di un gruppo e di una squadra.

La Pro Loco di Castel Santa Maria e la festa della Madonna della Neve sono stati i motori che hanno spinto anche  i più piccoli a dare il loro contributo. Impegnandosi in creazioni che poi vengono vendute alla festa, realizzando cartelloni ed abbellendo gli spazi che siamo riusciti ad ottenere grazie al comune di Cascia, il nostro capannone e l’area attorno ad esso.

Un nuovo Futuro per Castel Santa Maria

La Pro Loco è riuscita a raggiungere importanti risultati per Castel Santa Maria: la concessione all’uso di questo splendido spazio dove ci si ritrova per mangiare, chiacchierare, giocare e divertirsi, la sistemazione della strada principale, la creazione di un campetto da calcio e da pallavolo, scivoli ed altalene per i più piccoli, la costruzione di una veranda esterna al capannone per potersi riparare da pioggia e sole durante le feste, le cene e le serate d’estate. Piantine di more sono state interrate lungo il viale che conduce all’antica chiesa, un tavolo da ping pong, tavoli e sedie, sono a disposizione per riunirsi e divertirsi nello spazio comune, una biblioteca e videoteca condivisa sono aperte a chiunque voglia prendere in prestito un libro o un film.

La cucina, di anno in anno più equipaggiata, è il cuore pulsante dello spazio comune, dove le donne di Castello preparano i loro manicaretti per le feste e dove i piccoli rubacchiano dolcetti appena sfornati.

Grazie ai bambini che sfrecciano liberi sulle loro biciclette e che, un’estate dopo l’altra, crescono insieme, siamo sicuri che Castel Santa Maria e la Pro Loco non moriranno.

Vi aspettiamo in Umbria a due passi da Norcia e Cascia!

Chiesa della Madonna della Neve

fu fondata sopra un precedente sacello, il 13 ottobre 1565 tale manoscritto riporta i nomi di coloro che posero la prima pietra: